Mariano Fabris

 

 

Mariano Fabris ha avuto trascorsi da grande giocatore di calcio.

Nella foto (cliccaci sopra per ingrandirla), pubblicata nella rubrica Ritratti Vicentini del 1° maggio 2007 de "Il Giornale di Vicenza", è raffigurata la squadra del Thiene nel campionato 1970-71 con la quale giocava Mariano.

Nel periodo dal 1974 al 1979 Mariano Fabris ha giocato in serie B con il Parma

Mariano Fabris è il fratello di Ignazio, l'autore de sito.

Questo nella foto è invece Matteo Fabris, figlio di Mariano, anch'egli valente calciatore. Qui sotto un articolo del Giornale di Vicenza

 

mercoledì 18 luglio 2007 sport pag. 33 - Il Giornale di Vicenza
MERCATO DILETTANTI/1. LA SOCIETÀ GIALLOVERDE (PROMOZIONE) É PARTICOLARMENTE ATTIVA
Botto: Chiampo dal Thiene arriva Fabris
di Francesco Meneguzzo
Chiampo scatenato: cinquina d'acquisti. Dal quartier generale gialloverde, arriva la notizia che il sodalizio del presidente Lino Chilese (Promozione) ha, in una sola mossa, messo a punto ben cinque colpi di mercato. Dall'Elleesse La Loggia è arrivato il portiere Massignani; dal Cornedo è stato prelevato il centrocampista, classe '85, Pizzolato. Ma è soprattutto per quanto riguarda il reparto avanzato che il Chiampo ha fatto sul serio, riuscendo a perfezionare tre operazioni. Il fiore all'occhiello della campagna acquisti gialloverde è stato certamente l'ingaggio di Matteo Fabris, che nella scorsa stagione ha militato nel Thiene Villaverla contribuendo in modo importante alla salvezza del club rossonero. Dal Tezze è inoltre arrivato Luca Battilana mentre, per finire, dal Caldogno Rettorgole è giunto Matteo Zanella. Detto dei nuovi arrivati, va pure aggiunto che il Chiampo ha confermato Memo, Marchioro, Mecenero, Feder, Melis, Fracasso e Bedin. Insomma, pare proprio che nella prossima stagione ci si potrà aspettare certamente un Chiampo dà assalto. «Sono soddisfatto - dichiara Paolo Cazzola, tecnico riconfermato della squadra gialloverde - della campagna acquisti condotta dalla società. Abbiamo fatto soltanto degli acquisti mirati e sono arrivati ragazzi con grandi motivazioni, di cui qualcuno, tra l'altro, ha pure un'enorme voglia di riscatto dopo una stagione non molto positiva». La guida tecnica del Chiampo continua poi così: «L'obiettivo per la prossima stagione è quello, in primis, di creare un buon gruppo. La nostra volontà, inoltre, è quella di provare a migliorare, se possibile, il risultato della passata stagione». Chiudiamo con alcune notizie di Terza categoria. Roberto Baù è il nuovo allenatore dell'Immobiliare Gallio. La squadra dell'Altopiano ha poi ingaggiato l'esterno sinistro Fontana e i centrocampisti Sandro e Mattia Baù.