Fabris nobili

Qui trovi la descrizione di diversi Fabris nobili così come catalogati nell' importante opera di seguito descritta.

Un altro Fabris nobile lo trovi nella famiglia Minucci

Altro nobile nella famiglia Martinengo

Secondo quanto riporta il "Reperto genealogico delle famiglie confermate nobili e dei titolati nobili esistenti nelle provincie venete" compilato da Francesco Schröder nel 1830, risultano esserci nel triveneto quattro rami di famiglie Fabris aventi titoli nobiliari. Esse sono:

 

FABRIS

NOBILI. Domiciliati in Asolo.

Questa Famiglia è fregiata di nobiltà dall'anno 1622 in cui fu aggregata all'ora soppresso nobile Consiglio d'Asolo. Ottenne la conferma con Sovrana Risoluzione 14 luglio 1820.

Francesco Maria del fu Giovanni Battista e della sig. Teresa Descoperti, nato il 7 giugno 1768, ammogliato colla nobil Sig. Angela Colbertaldo.

Figli:

  • Dott. Giovanni Battista Maria, nato il 15 settembre 1799, ammogliatosi
    il 29 settembre 1828 colla sig.Marianna Malombra.
  • Teresa Maria, nata il 18 giugno 1802.


FABRIS

NOBILI. Domiciliati in Conegliano.

Trae questa Famiglia la sua origine dal Cadore (Provincia di Belluno) dove sin da remoti tempi era già ritenuta nobile, come emerge dai Decreti Ducali dei Dogi Molin e Domenico Contarini, con cui Liberale e poscia Giovanni Carlo Fabris in premio dei servigi prestati allo Stato furono creati Cavalieri. Un altro Fabris di nome Giovanni Battista Parroco di Comelico fu nel 1649 dal Duca Sforza creato Cavaliere aureato e Conte del Sacro Palazzo Lateranense. Trapiantatasi poi essa Famiglia nel 1613 in Conegliano, fu nel 1685 aggregata a quel nobile Consiglio a cui appartenne senza interruzione fino alla sua cessazione.

Ottenne la conferma di sua nobiltà con Sovrana Risoluzione 5 maggio 1820.


Cristoforo del fu Liberale e della sig. contessa Teresa Ronconi, nato il 5 ottobre 1764, ammogliatosi il 28 dicembre 1797 colla nobil sig. Nadalina Gaspari.

Figli

  • Pietro Liberale, nato il 13 ottobre 1803.
  • Pietro Giovanni Carlo, nato il 23 giugno 1805.
  • Teresa, nata ....
  • Vittoria, nata ....
  • Catterina, nata , . . .


FABRIS

NOBILI. Domiciliati in Udine.

Derivante dalla Germania questa Famiglia da remoto tempo fissò il suo domicilio nel Friuli Veneto dove contrasse relazioni di parentela con quelle Famiglie nobili ; nel 1796 però fu formalmente, e previe le consuete prove, aggregata a quel Consiglio nobile ora cessato.

Fu confermata tale con Sovrana Risoluzione 24 novembre 1820.

Luigi Eugenio del fu Francesco e della nobil signora
Laura Piazzoni nato il 24 settembre 1771.

Vedi lo stemma di questo ramo


FABRIS (DE)

MARCHESI. Domiciliati in Vienna ed in Portogruaro.

Procedono li Fabris da una Famiglia che sin dal 1611 riscontrasi fra le nobili di Tolmezzo nella Cargna. Ottavio Fabris di questa stirpe da cui discendono li sottonominati, fu dal Rè Michele di Polonia con Diploma 6 agosto 1677, in occasione della sua incoronazione, creato Marchese con tutta la sua discendenza mascolina e femminina, e Sua Maestà I. R. A. con Sovrana Risoluzione 3 novembre 1820 confermò ad ambidue questi rami tale qualificazione.

Ramo domiciliato in Vienna.

Francesco Antonio del fu Niccolo, nato....

Ha figli.

Ramo domiciliato in Portogruaro, che in forza di testamentaria disposizione aggiunse al suo cognome quello di ISNARDIS.

Francesco del fu Carlo Antonio e della sig. Catterina

Isnardis, nato il 20 luglio 1744. Morto nel novembre

1828, era unito in matrimonio il 16 giugno 1785 colla

Sig. contessa Rivalta di Prata.

Figli

  1. Alessandro, nato il 3 agosto 1787, vedovo della sig. Lucietta Bevilacqua,
    e in secondi voti colla nobil sig. Asteria Balbi.
    Figli del primo letto
  • Elisabetta, nata il 4 gennaio 1811.
  • Francesco Gio,, nato il 4 gennaio 1813.
  • Maria Catterina, nata il 12 marzo 1814.

       Del secondo letto

  • Alessandro Carlo Antonio, nato il 27 giugno 1825

2. Antonio, nato il 2 settembre 1789.

3. Catterina, nata il 18 agosto 1790

 

Clicca sul simbolo dello stemma a lato per ingrandirlo.

TORNA SU